Arriva l’autunno, ecco come tenere pulito il giardino

No Comments

Il giardino è quella parte della casa che prende vita soprattutto nella stagione estiva, posto ideale per rilassarsi all’ombra leggendo un libro o intrattenersi con le amiche, rende piacevole ricevere ospiti e gustare allegre grigliate nelle afose serate.

Finita la bella stagione quest’oasi di pace perde tutto il suo fascino, viene trascurato quando invece è il momento di effettuare lavori importanti in previsione del lungo e freddo inverno.

L’autunno è una delle stagioni più impegnative per cercar di tenere pulito il giardino, ma se vogliamo ritrovarlo sano e rigoglioso in primavera ci sono delle operazione che devono essere fatte necessariamente.

Qualunque sia il tipo di prato, anche se meno del solito l’erba comunque cresce e va tagliata non solo per farla crescere più forte, ma soprattutto per permettere al terreno di respirare ed assorbire in maniera uniforme le piogge tipiche di questo periodo, evitando che in alcune zone ristagni con conseguente proliferazione di parassiti e marciume alle radici.

Un lavoro che di certo non si può rimandare è quello di raccogliere le foglie cadute dagli alberi per permettere al terreno di ricevere abbastanza luce, ricambio di aria ed assimilare con più facilità le risorse nutritive, potare eventuali rami secchi ed estirpare erbacce ed eventuali piante secche.

Le foglie depositate a terra a seguito dell’umidità notturna tendono a marcire, favorendo la comparsa di funghi o muschi che potrebbero pregiudicare la salute del manto erboso.

Se le dimensioni del giardino sono abbastanza ridotte con un pratico rastrello basteranno pochi gesti per riunirle in un solo punto, raccoglierle e metterle in un apposito contenitore.

Mentre se è abbastanza grande o addirittura un parco, per ottenere un ottimo risultato con poca fatica sarà necessario ricorrere ad un soffiatore di foglie, che aspirerà velocemente tutti quei residui che sporcano e rendono disordinato il giardino, trasmettendo un senso d’incuria e di trascuratezza. Controlla su www.vestocasa.it/soffiatore-a-scoppio la guida alla scelta del prodotto.

E’ questo uno strumento indispensabile per chi vuole tenere sempre in ordine il proprio giardino o per fare una veloce e costante manutenzione, in pochi minuti ed alla velocità desiderata.

E’ una macchina composta da un tubo che con un getto d’aria libera in pochi istanti lo spazio, convogliando tutto ciò che trova sul suo cammino in un unico posto, dove sarà più semplice e veloce raccoglierlo.

Spingerle in un’unica direzione sarà un gioco da ragazzi e con pochi gesti raccoglierle ed avere un giardino in ordine, se poi volete facilitarvi il lavoro potete acquistare un soffiatore di foglie che allo stesso tempo aspira e tritura foglie, rami e detriti.

Lasciati in una zona a decomporsi questi scarti si trasformeranno in una sostanza scura, e rappresenteranno un’ottima risorsa per creare un compost totalmente naturale da usare come base per il terriccio.

Se nel giardino avete anche degli alberi, prendere alcune foglie secche, sminuzzatele e mischiatele al terreno intorno al tronco, nel tempo macereranno diventando un ottimo humus, apporteranno un ulteriore nutrimento alla pianta e proteggeranno le radici dal gelo invernale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *